DONNE ALL’OPERA

QUINTETTO SPIRABILIA

È con leggera invidia che, da musicisti a fiato, avviciniamo l’universo della vocalità.
Infatti uno “strumento” è per definizione un filtro e, in quanto tale, riduce il carico emotivo che si vuole regalare al pubblico. Ogni esecutore deve tenerne conto e cercare di far passare l’affetto voluto padroneggiando il suo strumento.
Esistono eccezioni? Ovviamente: l’unico strumento in contatto diretto con l’anima è la voce.
È in quest’ottica che vogliamo dedicare il programma alla voce femminile, attingendo alla storia della musica in senso allargato: tradizione del melodramma, romanze da camera, operetta e musical.
L’intento è viaggiare attraverso i generi senza la paura di unire musiche distanti ma con la volontà di assaggiare estratti e potenzialità della voce femminile.

 

con Giulia Perego flauto, Deborah Vallino fagotto, Lorenzo Alessandrini oboe, Mauro Mosca clarinetto, Aldo Spreafico corno, soprano Anna Delfino