LA CADUTA DELL’IMPERO AMERICANO

di Denys Arcand, Canada, 2018, 127’

Pierre-Paul ha 36 anni e nonostante un dottorato in filosofia lavora come fattorino. Un giorno si ritrova sulla scena di una rapina finita male, che lascia sull’asfalto due morti e altrettanti borsoni pieni di soldi. Il dubbio dura una frazione di secondo, il tempo di caricare il malloppo. Cominciano i guai.
Dopo Il declino dell’impero americano e Le invasioni barbariche, il Premio Oscar Arcand chiude la sua trilogia satirica sull’Occidente.