La scomparsa di mia madre

di Beniamino Barrese, Italia, 2019, 94’, documentario

Modella e icona degli anni ’60, Benedetta Barzini è stata la musa di artisti come Andy Warhol, Salvador Dalì, Irving Penn.
Negli anni ’70 abbraccia la causa femminista, diventando scrittrice e docente acuta e controcorrente. A 75 anni, stanca dei ruoli e degli stereotipi in cui la vita ha cercato di costringerla, lascia tutto per raggiungere un luogo lontano.
Turbato dal progetto suo figlio Beniamino comincia a filmarla.

di Beniamino Barrese, Italia, 2019, 94’, documentario