LA STORIA DI MARCO CAVALLO

TEATRO DELLE SELVE

È il racconto di un ‘epopea collettiva che vede protagonisti, in anni che ora ci appaiono mitici, le visioni di Franco Basaglia, di Giuliano Scabia e del gruppo di artisti e operatori che, per primi, provarono a “sfondare” il Muro dell’ospedale psichiatrico, a Treiste nel 1973.

Intorno a Marco Cavallo il lavoro del gruppo di “artisti” intesse con i medici, gli operatori e i pazienti dell’Ospedale Psichiatrico di Trieste un’epica collettiva: le storie, i canti, i testi, le poesie, i disegni, i balli, il teatro della gente del manicomio, tutto si compone intorno al grande cavallo di cartapesta e diventa azione quotidiana di riscatto e di immaginazione.

 

 

 

 

di e con Franco Acquaviva, aiuto regia Anna Olivero