LA VITA INVISIBILE DI EURIDÌCE GUSMÃO

di Karim Aïnouz, Brasile, 2019, 139’

Rio de Janeiro, 1950. Euridice e Guida sono due sorelle inseparabili. Immerse in una vita tradizionale, entrambe vivono per realizzare i propri sogni: Euridice vorrebbe diventare una pianista di successo mentre Guida spera di trovare presto il vero amore.
A seguito di una decisione improvvisa, le due sorelle saranno costrette a vivere lontane tra loro.

Vincitore della sezione Un certain regard al Festival di Cannes 2019 e tratto dal romanzo di Martha Batalha Eurídice Gusmão che sognava la rivoluzione.

Serata organizzata in collaborazione con Telefono Donna