The milky way

di Luigi D'Alife, Italia, 2020, 84’ | ingresso libero

A cavallo tra la Val di Susa e Valle della Clarée, i migranti attraversano un territorio di alta montagna, tra piste da sci e turismo, una manciata di chilometri in linea d’aria che diventano interminabili se percorsi sulla neve. Poco preparati e mal equipaggiati, imboccano i sentieri di notte, sfidando il buio, il freddo e i controlli delle autorità francesi. Nonostante questo, una parte non esigua di abitanti delle valli ha deciso di non abbassare la testa. Le migrazioni non sono altro che un viaggio circolare dell’umanità.


Serata organizzata in collaborazione con Les Cultures ONLUS, Open Arms, Circolo Spazio Condiviso,  Qui lecco Liberanell’ambito del progetto Parole come pietre (UNAR)

Ingresso libero: le donazioni raccolte sosterranno l’attività di salvataggio in mare di Open Arms

di Luigi D'Alife, Italia, 2020, 84’