CASA DEL POPOLO

Teatro dell'Argine

L’idea nasce da decine e decine di interviste condotte con persone di diversi caratteri, età, manie, in numerosi centri ricreativi intorno a Bologna.
Il punto d’arrivo è uno spettacolo di teatro d’attore e di nostalgia canaglia, che ha il ritmo forsennato del rock d’antan e insieme il passo cadenzato di melodramma e di melassa del liscio da balera. Un lavoro che intende dar vita a sapori, odori, suoni, stili e colori. Uno spettacolo composto di quadri e ritratti che hanno per soggetto tipi umani e luoghi caratteristici, nei quali passato e presente si mescolano, e si interrogano per capire se mai domani verrà.

di Nicola Bonazzi, da un'idea di Andrea Lupo, con Micaela Casalboni, Giovanni Dispenza, Lorenzo Anzaloni, scene di Carmela Delle Curti, aiuto regia Mattia De Luca, regia Andrea Paolucci