FUOCHI

Teatro dell'Orsa

Ma non sono una voce solitaria: io sono tante voci.
Sono quei 66 milioni di ragazze che non possono andare a scuola.
(discorso di Malala alla consegna del Nobel)

Un appassionante racconto. Donne ribelli, coraggiose e libere. Antigone è l’antenata che per prima ha la forza di disobbedire in nome della giustizia. Dal mito alla vita, su uno stesso filo camminano Rosa Parks e la sua disobbedienza che cambia la legge sugli autobus dell’Alabama, poi Malala Yousafzai, Nobel per la pace, con una fede tenace nel credere alla scuola diritto per tutti o Samia Yusuf Omar campionessa olimpica che, inseguendo il sogno del diritto allo sport, lascia la Somalia in guerra e compie il grande viaggio sui barconi del Mediterraneo per correre alle olimpiadi di Londra

E poi Alfonsina Morini Strada unica donna al giro d’Italia, Nellie Bly prima giornalista ad inventare la scrittura d’inchiesta, donne libere che hanno aperto nuove strade, anche per noi, e mandato in frantumi pregiudizi di secoli. Fuochi di luce che ci riscaldano e ci incoraggiano.


Dalle ore 20 sarà aperta la mostra Premio Morlotti presso il Municipio di Imbersago

di e con Monica Morini, al pianoforte Claudia Catellani, ideazione e realizzazione grafica e visiva Michele Ferri, collaborazione Annamaria Gozzi, regia Bernardino Bonzani