COLLECTIVE

 

Documentario basato sull’incendio del nighclub Colectiv, avvenuto nel 2015 a Bucarest, provocando 27 morti e oltre 150 feriti. È stato definito dal capo di Stato, Klaus Iohannis, il più grave incidente avvenuto nel Paese, al quale sono susseguite manifestazioni e cortei in piazza. Coloro che non sono morti durante l’incidente sono deceduti in ospedale, portando il medico a chiedersi come sia possibile, non avendo le vittime ustioni gravi da poter compromettere la loro vita. Il campanello d’allarme del dottore porta un gruppo di giornalisti investigativi della Gazeta Sporturilor a indagare sull’accaduto. Quello che scopriranno, grazie a diverse rivelazioni, sarà un grossa frode sanitaria, che ha portato magnati e politici ad arricchirsi a discapito dei cittadini innocentemente morti. La scoperta porta alle dimissioni del primo ministro Victor Ponta e a quelle del sindaco del municipio dove è accaduta la tragedia, Cristian Popescu Piedone. L’accaduto ha portato a una riforma completa del sistema politico, così da estirpare la corruzione dall’interno.

di Alexander Nanau, Romania, Lussemburgo, Germania, 2019, 109'