LA RAGAZZA COL BRACCIALETTO

Lise è una ragazza di 18 anni, accusata di aver ucciso la sua migliore amica. Lise ha alla caviglia un braccialetto elettronico che controlla i suoi movimenti e vive con i genitori. I due affrontano l’accusa di omicidio della figlia in modi totalmente diversi: il padre si dimostra protettivo e cerca di sostenerla, mentre la madre è totalmente bloccata su come affrontare questo dramma familiare e il futuro di Lise. Quando la ragazza si presenta in tribunale, emerge durante il processo uno stile di vita, condotto da Lise, totalmente inaspettato per i genitori. Una vita sconcertante che finora ignoravano e che mette per la prima volta l’imputata a nudo.

di Stéphane Demoustier, Francia, Belgio, 2019, 95’